logo1
logo1

CONTATTI

MENU


facebook

Fisso :  +39 331 8570656

VIA.A. GRAMSCI N° 19 - 08020 SAN TEODORO

E mail : info@sardignabybike.it

SARD

Copyright 2018 ©SARDIGNABYBIKE All Right Reserved. Sito web realizzato da Flazio Experience

2
1
3
grad

ITINERARI

18
dots

01

00000007
PIN2

L'OASI DI USINAVÀ

Un’escursione all’interno dell’Oasi Naturalistica. La Foresta di Usinavà é situata nel territorio del comune di Torpè per una superficie di 1146 ettari circa. L'area è caratterizzata da un affascinante scenario naturalistico tratteggiato da aspre e selvagge rocce che fenomeni di erosione hanno modellato dando loro forme e sagome riferibili al mondo animale. La zona è qualificata come "oasi permanente di protezione faunistica":  Funge infatti da rifugio per una variegata selvaggina fra cui la pernice sarda, il cinghiale, la lepre,  il germano reale, il pollo sultano e tanti altri animali. Un percorso ad anello che ci farà scoprire la bellezza e l’importanza di questo tipo di aree  protette di proprietà dell’Ente Foreste della Sardegna. Percorreremo delle comode carrarecce  che ci porteranno a scoprire i punti più caratteristici e panoramici, tra rimboschimenti, rocce modellate dal vento, villaggi pastorali immersi in una natura incontaminata. Con un po’ di fortuna potremo incontrare i mufloni, i daini o l’aquila reale padrona incontrastata dei cieli. Punto di partenza e di arrivo l’area servizi dell’Oasi. Varie alternative di percorsi ci permetteranno di poter scegliere al meglio il nostro itinerario in base alla distanza e alle difficoltà tecniche. Percorsi ad anello interamente su sterrato o alternati a  brevi tratti di asfalto, all’interno dell’oasi o nelle immediate vicinanze, per scoprire al meglio questa fantastica parte di Sardegna. Il Montalbo, il lago Macheronis, Sa Pedra Bianca, P.ta Torriga, Tavolara e l’area marina protetta sono solo alcuni degli scenari naturalistici che ci accompagneranno in questa escursione. Un fondo granitico tipico degli sterrati di questa zona renderà il percorso a tratti insidioso e tecnico. Dislivelli non eccessivi anche se sono presenti brevi tratti in salita anche con pendenze maggiori. Consigliato avere un minimo di pratica con il Mountain Biking.

DSC_0277Pictures034Distribuzionecenerini2010013106.JPGUsinav19Giugno2010020
Durata
3h 30 min. c.a
Difficoltà 
MC (per cicloescursionisti di media capacità tecnica) percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole.E’ previsto un breve tratto su strada asfaltata ma non trafficata.(da 1 a 5 = 3)
Distanza
30  Km c.a
Dislivello
Aumento di quota 690 mt c.a.

02

vedettapalemontiAntonello
PIN2

MONTE NIEDDU - SAN TEODORO

Monte Nieddu sovrasta l’abitato di San Teodoro con i suoi 970m di Punta  Magghjòri. Deve il suo nome sicuramente alle celebri foreste di lecci, ginepri e maestosi tassi (alberi della morte) che coprivano tutti i suoi versanti, rendendola una montagna impenetrabile. Alla fine dell’ottocento l’aspetto del monte e stato completamente stravolto a causa dell’indiscriminato disboscamento a opera dei taglialegna arrivati dalla penisola e dai terribili roghi che avevano durata anche di diversi giorni. Nonostante tutto il suo fascino è rimasto immutato. Un percorso sicuramente impegnativo per l’elevato dislivello a cui ci sottopone ma la caparbietà e la determinazione che contraddistingue i bikers ci porterà a terminare questa splendida escursione. Avremo inoltre la possibilità di scegliere sulle visita alle varie attrazioni del  percorso come la vista dalla vedetta di Palemonti, una sosta per ammirare le cascate, un tuffo nelle sue piscine, ammirare l’incantevole panorama da Punta Maggiore. Da osservare come il granito, componente principale dell’ossatura della Sardegna, sia stato modellato con saggezza dal tempo e dal maestrale dando vita e vere e proprie statue naturali che ci accompagneranno durante la nostra escursione.
Un percorso da affrontare sia nelle stagioni più calde, terminando il tutto con un bagno nel mare di San Teodoro,  che nei periodo più freddi quando le piogge, riempiendo i numerosi ruscelli, danno vita e suggestive cascate.

 

Partenza h 9.00 in bici direttamente dal Paese di San Teodoro
Dopo c.a 5 km iniziamo la sterrata che ci porta alla scoperta di questa fantastica montagna. Rientro in Paese per l’ora di pranzo o nel primo pomeriggio in caso di ristoro

LuPitriolu010Montenieddu2010BPVBike014CIMG0015.JPGDSC_0400.JPGCopiadiDSC_0102.JPGMontenieddu2010BPVBike012
Durata
Da  2,30 a 4,30 ore
Difficoltà 
MC (per cicloescursionisti di media capacità tecnica) percorso su sterrate con fondo poco   sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole. Salite con forte pendenza con fondo pedalabile. Necessario in alcuni tratti in discesa scendere dalla bici. ( Da 1 a 5 = 4 )
Distanza
25  Km c.a
Dislivello
Aumento di quota 800 mt c.a

03

oasidibidderosa2
PIN2

L'OASI DI BIDDEROSA

Una escursione nella costa della Baronia tra Siniscola e Orosei.
Spiagge fra le più belle al mondo, acque limpide e trasparenti,  panorami mozzafiato attraverso cantieri forestali e una natura incontaminata
Una zona che tra l’altro è sede di numerosi eventi sportivi con competizioni di mountain bike, triathlon, tappa dell’ x terra e dell’ rally Sardegna di mountain bike Partendo da Capo Comino dirigendoci verso sud ci apparirà come d’improvviso la bellissima spiaggia di Bèrchida. Proseguendo in un incantevole scenario impreziosito da rocce di granito rosa, ginepri eucalipti e macchia mediterranea arriviamo all’oasi di Bidderosa.
Una zona protetta vasta 530 ettari con la presenza di pinete, stagni e spiagge incontaminate.
Varie alternative di percorso.
Itinerario da scoprire sicuramente nel periodo estivo per poter cosi gustare la sensazione di un bagno in queste acque limpidissime.
Ma anche nei mesi più freddi lo scenario che avremo davanti non ci farà rimpiangere il caldo sole dell’estate.
Varie alternative di percorso.

 

Programma : 


Ritrovo a San Teodoro alle h 08:45 .
Trasferimento di circa 40 Km verso Capo Comino e partenza per l'escursione.
Rientro a San Teodoro h 17.00 c.a

 

 

Offerta 5 persone : 

 

Trasferimento in minivan + escursione guidata  + noleggio bici front e caschetto. 60.00 € 

 

Il ristoro avrà luogo in un agriturismo con possibilità di menù fisso o  direttamente all’interno dell’ Oasi nelle aree ristoro.

 

bidderosa3LoasidiBidderosa2bike165
Durata
Giornata Intera
Difficoltà 
TC (turistico) percorso su strade sterrate dal fondo compatto e scorrevole, di tipo carrozzabile  ( da 1 a 5 = 2 )
Distanza
25 / 40  Km c.a
Dislivello
250 mt / 500 mt
dots

2

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

Rimani aggiornato su tutte le novità di Sardigna By Bike

Navigation4
Web agency - Creazione siti web CataniaCreare un sito per fotografi