sidebar_pinnettos

L'Oasi di Usinavà

Un’escursione all’interno dell’Oasi Naturalistica
La Foresta di Usinavà é situata nel territorio del comune di Torpè per una superficie di 1146 ettari circa.
L'area è caratterizzata da un affascinante scenario naturalistico tratteggiato da aspre e selvagge rocce che fenomeni di erosione hanno modellato dando loro forme e sagome riferibili al mondo animale.
La zona è qualificata come "oasi permanente di protezione faunistica":  Funge infatti da rifugio per una variegata selvaggina fra cui la pernice sarda, il cinghiale, la lepre,  il germano reale, il pollo sultano e tanti altri animali.
Un percorso ad anello che ci farà scoprire la bellezza e l’importanza di questo tipo di aree  protette di proprietà dell’Ente Foreste della Sardegna.
Percorreremo delle comode carrarecce  che ci porteranno a scoprire i punti più caratteristici e panoramici, tra rimboschimenti, rocce modellate dal vento, villaggi pastorali immersi in una natura incontaminata.

Con un po’ di fortuna potremo incontrare i mufloni, i daini o l’aquila reale padrona incontrastata dei cieli.
Punto di partenza e di arrivo l’area servizi dell’Oasi.
Varie alternative di percorsi ci permetteranno di poter scegliere al meglio il nostro itinerario in base alla distanza e alle difficoltà tecniche.
Percorsi ad anello interamente su sterrato o alternati a  brevi tratti di asfalto, all’interno dell’oasi o nelle immediate vicinanze, per scoprire al meglio questa fantastica parte di Sardegna.
Il Montalbo, il lago Macheronis, Sa Pedra Bianca, P.ta Torriga, Tavolara e l’area marina protetta sono solo alcuni degli scenari naturalistici che ci accompagneranno in questa escursione.
Un fondo granitico tipico degli sterrati di questa zona renderà il percorso a tratti insidioso e tecnico.
Dislivelli non eccessivi anche se sono presenti brevi tratti in salita anche con pendenze maggiori.
Consigliato avere un minimo di pratica con il Mountain Biking.

Durata:  3h 30 min. c.a
Difficoltà: MC (per cicloescursionisti di media capacità tecnica) percorso su sterrate con fondo poco sconnesso o poco irregolare (tratturi, carrarecce…) o su sentieri con fondo compatto e scorrevole.E’ previsto un breve tratto su strada asfaltata ma non trafficata.
(da 1 a 5 = 3)
Distanza: 30  Km c.a
Dislivello: Aumento di quota 690 mt c.a.



Programma:
Ritrovo a San Teodoro h 8:30 / 09:00
Breve trasferimento in minivan di c.a 25 minuti.
Arrivo al centro servizi e partenza per un itinerario ad anello
sidebar_usinav2010bpvbike035
sidebar_muflone
page_datigps


Web agency - Creazione siti web CataniaCreare un sito per fotografi